Elettrostimolatori wireless e cinture massaggianti

Gli elettrostimolatori wireless sono molto comodi e pratici da usare. Senza il fastidio di fili ingombranti e scomodi, che possono impedirci nei movimenti, utilizzare il prodotto diventa una vera passeggiata. Chi ha provato anche quelli con fili ha subito notato la differenza, abbandonando istantaneamente il vecchio metodo. Questi strumenti si possono utilizzare in qualsiasi momento, assumendo le più svariate posizioni, senza che comunque risultino fastidiosi. Per avere ulteriori informazioni sul mondo degli elettrostimolatori e delle cinture massaggianti è possibile consultare il sito internet Cinture Massaggianti.

Quelli wireless sono gli elettrostimolatori più amati, in quanti ci donano una maggiore libertà di movimento e sono molto facili da usare. Bisogna applicare gli elettrodi sulla parte del corpo che intendiamo stimolare, e azionarli tramite un piccolo telecomando che funge da controller. Questi elettrodi si attaccano al corpo grazie a dei speciali fogli adesivi creati appositamente, che garantiscono una presa salda ma anche una facile rimozione. Con il telecomando possiamo impostare il programma desiderato tra quelli disponibili, e stabilire l’intensità delle frequenze basse emanate dai sensori. Alcuni elettrostimolatori invece compiono questa azione in maniera automatica, e regolano le frequenze in base al muscolo su cui abbiamo deciso di lavorare. Così facendo possiamo trattare al meglio il nostro corpo, senza sovraccaricarlo o sottoporlo a una stimolazione blanda. È possibile posizionare gli elettrostimolatori in qualsiasi parte del corpo, come braccia, addome, glutei o fianchi, ma anche collo (per trattare i dolori cervicali).

Quasi tutti i modelli disponibili sul mercato offrono una vasta gamma di funzioni e programmi, per rendere il prodotto ancora più versatile. Si possono utilizzare per eliminare gli eccessi di adipe localizzato, oppure per rinforzare il tono muscolare, a scopo riabilitativo ma anche per massaggiare l’area e lenire un fastidioso dolore. Nel caso del trattamento del dolore i modelli più venduti sono quelli predisposti per alleviare i sintomi del mal di schiena, della sciatalgia e della cervicale, seguiti da quelli che trattano la lombalgia acuta e l’epicondilite.

 

I prodotti più costosi sono dotati di un gran numero di programmi, spesso anche per la preparazione fisica. In aggiunta all’allenamento, la stimolazione tramite elettrodi ci permette di potenziare e valorizzare gli sforzi compiuti.