Looj o Roomba? Le differenze tra questi due robot.

I robot aspirapolvere sono dei dispositivi di nuovissima generazione che hanno reso il mondo della pulizia delle nostre case molto più smart, funzionale e rapido. In effetti si tratti di piccoli robot che sono in grado di occuparsi in maniera del tutto autonoma della pulizia delle nostre case, e di solito per la maggior parte di tutte quelle operazioni che riguardano la pulizia dei pavimenti e la loro igienizzazione. I robot aspirapolvere più famosi in commercio sono quelli del marchio iRobot, i famosissimi Roomba, uno tra i primi robot aspirapolvere che sono stati lanciati sul mercato. I roomba si possono trovare in commercio in un’enorme varietà di modelli, alcuni dei quali sono più adatti a chi cerca un modello economico ma comunque funzionale, altri che invece sono particolarmente indicati per chi cerca delle funzioni sempre più avanguardia. Il marchio iRobot è ormai specializzato nella produzione di robot per la casa dedicati alla pulizia; infatti non si possono più trovare solo robot che sono in grado di svolgere la funzione di aspirazione, ma anche robot che sono in grado di lavare i pavimenti, a secco o in modalità classica, e addirittura alcuni robot che sono dedicati alla pulizia degli spazi esterni alla casa. In questo breve articolo andremo a prendere in esame le principali differenze tra due modelli: il Roomba e il Looj. Ma prima di passare a questo esame, vorrei invitarvi a consultare la guida che trovate su questo sito https://miglioriroomba.it/ dove troverete vari articoli che vi aiuteranno a capire come funzionano questi robot e quali vantaggi offrono.

Il roomba, come già accennato, è il classico robot aspirapolvere del marchio iRobot, un robot che si occupa principalmente dell’aspirazione di polvere e sporco dai pavimenti; invece il Looj è un nuovo modello di robot che è dedicato alla pulizia outdoor, infatti il suo scopo è quello di pulire in modo autonomo le grondaie della vostra casa. Le differenze principali tra questi due strumenti stanno principalmente nella struttura, tondeggiante e piatta quella del Roomba, mentre allungata e sottile quella del Looj, e nella funzione per cui possono essere utilizzati, l’uno per i pavimenti, l’altro per le grondaie.